Il set perfetto per servizi fotografici maternità, newborn e famiglia

10 Aprile 2021

Il set fotografico: benvenuti nel nostro regno

Vi raccontiamo cosa vuol dire “perfezione” per noi quando si parla di arredamento, props e fondali e come creare il set fotografico ideale per sessioni fotografiche neonato, maternità e famiglia.

Siamo abituati a riconoscere un logo, quando ne vediamo uno impresso su un abito o un accessorio, per strada o in fotografia, magari indosso a qualche celebrità. Alcuni colori ci fanno immediatamente pensare a dei marchi (un certo verde e una certa blasonata Maison di gioielli, ad esempio). E un set fotografico? Può diventare talmente riconoscibile da generare negli occhi di chi osserva uno scatto, una sensazione di familiarità? Noi siamo convinti di sì. Ed è per questo che niente, nessuna piega di un tessuto, nessun fondale, nemmeno un dettaglio è lasciato al caso quando si tratta di lavorare ai servizi di maternità, newborn o famiglia.  

 

 

L’atmosfera giusta per la foto perfetta

I colori tenui, le tinte calde e morbide della terra, il legno, tutte le sfumature di bianco -eh sì, anche il bianco ha infinite sfaccettature- da quello ottico a quello latte. 

Ecco, siamo partiti con un’idea chiarissima in testa quando abbiamo iniziato a progettare il nostro studio (e quindi set fotografico): la palette, i mobili, il tessile, le decorazioni…tutto doveva rappresentarci, raccontare il nostro tocco, il nostro stile. Pulito, essenziale, di ispirazione scandinava, in grado di rendere immediatamente protagonisti i soggetti, le donne, i bambini e le famiglie in ogni foto, pur lasciando la nostra impronta.

L’immediata sensazione di purezza che regala il bianco è l’arma vincente quando si tratta di scattare una fotografia a un neonato. Così con wraps sofficissimi, cuscini bohemien, giochi di trame, pizzi e frange mixati sapientemente, costruiamo di volta in volta lo scenario perfetto per catturare tutta la tenerezza, l’istinto puro e le espressioni buffe di un bambino.

 

 

Anche l’arredamento conta, nell’equilibrio di una foto per come la intendiamo noi. Abbiamo pensato di far nascere le foto all’interno di un ambiente “vero”, arredato, come fossero storie che prendevano vita e noi avevamo l’occasione di immortalarne un attimo per sempre. 

Quindi, il lettone. Il luogo, l’angolo per le foto per eccellenza. Quel semplice oggetto che si trasforma in culla per grandi e piccini, che ci ascolta mentre ci sussurriamo pensieri belli, che ci accoglie quando siamo stanchi o spaventati. Quante ne avrebbe da raccontare il nostro!

 

 

Avere un angolo confortevole dove scattare le foto ai bambini e alle famiglie, è importantissimo.

Se ci pensate, anche quando usciamo e andiamo in locale o a casa di qualcuno, cerchiamo un giaciglio dove poterci mettere comodi. Ecco, volevamo regalare a chi sceglieva di incastonare momenti importanti attraverso il nostro obiettivo, la stessa sensazione di tepore e serenità. Niente di troppo posato, naturalezza, calore.

Perché è importante curare il set fotografico

-Scattare un servizio fotografico in uno scenario pulito e semplice, infonde fiducia a chi viene fotografato (e questo vale anche per i neonati, che in un ambiente con luci e nuance soft non hanno elementi di disturbo per lo sguardo o l’umore).

Decorazioni murali, fiori freschi o secchi, tende e tessuti, pur rimanendo in secondo piano rispetto alle persone, sono ugualmente di scena nelle fotografie. Una volta trovata la combinazione che più vi piace e racconta, usatela per generare la famosa “firma d’autore” di cui parlavamo prima.

-I cuscini, come nuvole su cui sprofondare, possono farla da padroni. Sono utilissimi per creare affascinanti giochi di livelli e prospettive, e fidi aiuti quando si tratta di far stare in posa in sicurezza i più piccoli.

-La bellezza sta nei dettagli, e chi sceglie di acquistare o regalare un servizio fotografico è di sicuro alla ricerca di qualcosa di unico e bellissimo, di un ricordo romanzato da custodire, guardare e riguardare nel tempo.

 

 

 

Noi però, siamo molto fortunati, perché possiamo contare anche su uno scorcio en plein air d’eccellenza per i nostri servizi fotografici di maternità e famiglia. Ci affidiamo agli intrecci dei rami degli alberi, al verde rigoglioso delle foglie, all’erba, ai fiori che bucano la terra ignari di tutto e a volte anche alla nebbiolina leggera o alla pioggia.

Ci piace moltissimo scattare anche all’aperto, e uno dei nostri set preferiti è un parco a cui abbiamo accesso praticamente quasi diretto dal nostro studio. 

Così, tessiamo la nostra trama attraverso alcune scelte stilistiche, per rimanere sempre coerenti: utilizziamo abiti dai colori gentili, in sintonia con la location (l’amato bianco, il color ruggine, un tocco di verde deciso). Ed eccoci, sempre noi ma col naso fuori dalle mura!

 

E voi, amate l’arredamento e i dettagli nordici? Vi piace focalizzarvi sull’essenza anche quando si parla di design? Fate mai caso a un set quando guardate la foto di un professionista? Raccontatecelo nei commenti! 

 

Andrea & Claudia 

SHARE THIS STORY